La Medicina Cinese incontra di nuovo il Serpente


“Assomiglia al fiore innocente, ma sii il serpente sotto di esso”

William Shakespeare

“Il serpente che non può cambiare pelle muore.

Lo stesso accade agli spiriti ai quali s’impedisce di cambiare opinione:

cessano di essere spiriti”

Friedrich Wilhelm Nietzsche

 agopuntura veterinaria

Il 10 febbraio, con qualche giorno di ritardo rispetto al calendario gregoriano, è iniziato il nuovo anno per il calendario cinese, dominato dall’Anno del Serpente d’Acqua. Il 2013 sarà caratterizzato da stagioni anticipate, dominio di Vento e Calore, pericoli per Metallo ed Acqua.

Il segno del Serpente d’Acqua torna dopo 60 anni¹ e lo fa con le sinuosità che si infiltrano ovunque, garantendo prosperità ma anche insidie. Il Serpente d’Acqua aveva già regnato nel 1953 ed ora torna fino al 30 gennaio 2014, a spandere sulla terra le sue doti di diplomazia e sagacia, di eleganza e di saggezza, ma anche la sua potenziale, sotterranea pericolosità². I nati negli anni del Serpente d’Acqua, possono sembrare freddi e misteriosi, ma in realtà, se trovano il vero amore, mostrano il loro autentico carattere, che é romantico e passionale. Secondo la tradizione, possiedono un forte carisma e una natura indagatrice, sono astuti ed abili negli affari ed hanno grandi doti mentali ed intellettuali. I Serpenti d’Acqua non perdono mai di vista i propri scopi, restano sempre in contatto con la realtà e hanno un grande senso pratico….caratteristiche valide anche per gli animali nati sotto il segno del Serpente d’Acqua!…elegante, misterioso, romantico, passionale, indagatore, astuto… non vi viene in mente un gatto?

Passando agli aspetti più medici legati alla Medicina Tradizionale Cinese, durante quest’anno gli elementi più a rischio di patologia saranno Metallo e Acqua. In base alla relazione fra Metallo con Meridiani Distinti e Acqua con Meridiani Curiosi, potrebbero manifestarsi con maggior frequenza malattie autoimmuni, malattie alle ghiandole endocrine, problemi legati al metabolismo e neoplasie. Secondo i capitoli 20-21 del Sowen saranno frequenti durante questo anno, le debolezze muscolari, i dolori lombari, le anoressie e le dispepsie e saranno maggiormente esposti a problemi di salute le costituzioni Legno, Acqua e Metallo.

L’agopunto dell’anno, da pungere con sedute prolungate é Lao Gong 42, al centro del palmo della mano nell’uomo e al centro del palmo della zampa anteriore nei nostri amici animali, che vince il calore e la fatica ma apre anche il cuore a tutti i cambiamenti. Questo punto é particolarmente attivo, durante l’anno, fra le 9 e le 11 del mattino.

Senza nome 1

Poiché anche dal punto di vista emotivo, non solo fisico, gli elementi Metallo e Acqua saranno i più esposti durante quest’anno, potrebbero manifestarsi episodi di tristezza e di paura nei nostri amici a quattro zampe. In queste situazioni possiamo intervenire con la floriterapia, utilizzando ad esempio i fiori di Bach. Per la tristezza si useranno: Star of Bethlehem quando la tristezza si manifesta in conseguenza ad un evento drammatico, come una perdita, uno spavento, un incidente, un trauma o un cambio repentino di abitudine. Oppure Larch che rappresenta la tristezza dovuta a un complesso di inferiorità. Il soggetto Larch è il cane che si rifiuta di fare cose banali come salire in auto, camminare sopra i tombini o il cavallo che si blocca davanti allo stesso ostacolo. Questo atteggiamento, cronicizzando, genera tristezza. Per la paura possiamo intervenire con Mimulus: per le paure di cose conosciute, l’aspirapolvere, il temporale, l’acqua, il veterinario, il vicino di casa. Il soggetto Mimulus è molto timido e timoroso, è il cane che si nasconde tra le gambe del proprietario in molte occasioni. Aspen invece serve per le paure di natura sconosciuta, situazione molto comune nei gatti che manifestano a volte ansie inspiegabili con reazioni di vero e proprio panico.

La Medicina Tradizionale Cinese deve essere vista come un valido punto di partenza per la prevenzione, sia sul piano fisico che su quello emozionale, ma può e deve essere considerata anche come terapia integrativa sia alle terapie convenzionali (farmaci) che non convenzionali (medicina naturale).

 Buon Anno!

1. Il ciclo di 60 anni che compone il secolo cinese si compone di due cicli che interagiscono tra loro. Il primo é il ciclo dei dieci Tronchi celesti, che corrispondono ai Cinque Movimenti, Legno, Fuoco, Terra, Metallo, Acqua, suddivisi nei loro aspetti yin e yang e definiti con dodici nomi simbolici. Il secondo é il ciclo dei dodici Rami Terrestri, ovvero dei segni degli animali dello zodiaco, che sono topo, bufalo, tigre, lepre, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale. La combinazione di Cinque Movimenti nei loro aspetti yin e yang con i dodici animali (10 x 12) porta alla creazione del ciclo di 60 anni. Il ciclo attuale del calendario astrologico cinese é iniziato nel 1984. Essendo quello tradizionale cinese un calendario lunisolare, i mesi iniziano in concomitanza con ogni luna nuova, per cui la data d’inizio del primo mese, e dunque del Capodanno, può variare di circa 29 giorni, coincidendo con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno, il che può avvenire fra il 21 gennaio ed il 19 febbraio del calendario gregoriano. I segni zodiacali in Cina hanno anche una funzione sociale nel fare intuire, senza dichiararla apertamente, la propria età. Per esempio, piuttosto che chiedere direttamente l’età di una persona le si può chiedere il suo segno zodiacale.

2. Con movenze sinuose emerge dalle profondità terrestri sorgendo dagli oscuri anfratti nascosti e protetti. La sua dimora sono i grovigli di radici intricate le cavità terrose, ma anche le sorgenti, i corsi d’acqua e le paludi, i margini dei sentieri battuti dal sole e i rami degli alberi, delicatamente ombreggiati dal fresco fogliame. Animale tonico e misterioso, custode di un immenso potere primordiale, il Serpente ama celarsi nel tepore del profondo ventre della Grande Madre, luogo primigenio in cui tutti i segreti sono conservati con cura, e le antiche energie terrestri scorrono e si concentrano. Di queste energie il Serpente è figlio e simbolo antichissimo, legato ai movimenti del sottosuolo, ai moti nascosti che danno origine al Mutamento interno, al potere della trasformazione lenta o repentina; profonda e cullante come il battito del cuore terrestre, o tremenda e irrompente come le violente vibrazioni che generano i terremoti.

3. I segni degli animali assegnati dall’anno di nascita rappresentano l’elemento fondamentale della propria personalità. I 12 animali dello zodiaco cinese determinati dall’anno di nascita non sono i soli segni personali. Anche ad ogni mese viene assegnato uno dei 12 animali, ed anche ad ogni periodo di 2h, “l’ora cinese”. Secondo una teoria prevalente, mentre il segno determinato dall’anno rappresenta come gli altri vi percepiscono, quindi fondamentalmente quello che si é diventati nel corso della propria vita, l’educazione, il lavoro, etc, il segno determinato dal mese, o “segno zodiacale interno”, rappresenta la visione che si ha di se stessi, e il segno determinato dall’ora di nascita, il “segno segreto”,é la rappresentazione, il nucleo fondamentale, forse più accurato di se stessi. L’animale dell’anno rende possibile spiegare il carattere in generale e determinare la personalità. La compatibilità di due persone può essere valutata sia per colleghi di lavoro che per unioni personali. Il segno annuale può anche essere usato per impegni durevoli. L’animale del mese rende possibile valutare le relazioni con I genitori, il capo o qualsiasi forma di autorità. L’animale dell’ora rende possibile valutare le relazioni con I figli e I dipendenti. Il segno dell’ora rivela I desideri nascosti dell’individuo e come avrebbe voluto essere. Il segno dell’ora é utilizzato per fissare l’ora degli appuntamenti o della firma di contratti. 23h00-01h00: Topo; 01h00-03h00: Bue; 03h00-05h00: Tigre; 05h00-07h00: Coniglio; 07h00-09h00: Drago; 09h00-11h00: Serpente; 11h00-13h00: Cavallo; 13h00-15h00: Capra; 15h00-17h00: Scimmia; 17h00-19h00: Gallo; 19h00-21h00: Cane; 21h00-23h00: Maiale.

 Estratto da: Il 2013, anno del Serpente d’Acqua, Shi Hanzi (水蛇); Autore: Carlo Di Stanislao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *